Honor 9, dopo le parole i fatti

Scienza e teconologia

Il nuovissimo Honor 9 alla prova sul campo conferma le ottime impressioni avute in fase di presentazione

E’ un ottimo smartphone, funzionale, ottimo da vedere e utilizzare ma non proprio un top di gamma

A noi sicuramente piace Honor 9, certo ricorda molto Huawei P10 ma oggi un pò tutti si somigliano e trovare qualcosa di veramente nuovo nel design è sempre più difficile.

Vediamo nel dettaglio le potenzialità:

  • DESIGN: come detto non è propriamente originale e in famiglia potremmo dire che è il gemello di Huawei P10
  • GRIP: rispetto ad altri smartphone -mi viene in mente iPhone7- risulta più stabile alla presa, questo grazie al retro poco scivoloso
  • RETRO: qui l’azienda si è superata, è riuscita ad ottenere giochi di luce riuscendo ad assemblare circa 15 strati di vetro diversi, e per il modello nero questo risponde a verità, il grigio lo rimandiamo a settembre.
  • SCHERMO: 5,15″ full HD è un ottimo LCD IPS. Buona copertura dello spazio colore P3 e totale copertura di quello sRGB. Ottimo per chi adora i verdi, i rossi ed i gialli molto carichi. Veramente buona la leggibilità sotto la luce ma attenti, non usate occhiali molto polarizzati perché vedrete lo schermo interamente nero. L’azienda per risparmiare ha montato un filtro lineare anziché un più costoso filtro polarizzatore andando incontro a questo inconveniente.
  • CUORE: ottimo processore Kirin octa core, dei quali 4 a 2,4Ghz con compito di lavorare ad alte prestazioni e 4 a 1,8Ghz che gestiscono i task.
  • FOTOCAMERE: introdotta una nuova doppia fotocamera fatta da un sensore monocromatico da 20 megapixel ed uno RGB da 12 megapixel con zoom ibrido 2X. I due sensori lavorano in parallelo: il sensore monocromatico scatta in bianco e nero, quello RGB cattura invece i colori. Un software combina le due immagini, garantendo un risultato sulla carta apprezzabile.
  • RAM: La Ram a disposizione è tanta: 4 gigabyte che non troviamo dappertutto, con una versione da 6 gigabyte che arriverà nelle prossime settimane. La memoria di archiviazione, invece, è di 64 gigabyte, espandibile microSD card fino a 256.
  • PREZZO: come già indicato in precedenza, Honor 9 è già disponibile all’acquisto sullo store online ufficiale di Honor e presso le maggiori catene italiane di elettronica di consumo, online e offline, al prezzo consigliato di 449 euro. La versione con 6 gigabyte di ram arriverà in un secondo momento (si parla di un paio di settimane) e non è stato reso noto il prezzo.

Sul sito vmall, lo smartphone viene offerto al prezzo di 449$ con l’omaggio del blù Honor band, il wereable di Honor, impermeabile fino a 5 atmosfere e, udite udite, compatibile con IOS 8.

 

 

 

 

 

 

Aldo Verdigi

 

Honor 9, dopo le parole i fatti ultima modifica: 2017-06-29T21:58:08+00:00 da aldo verdigi
Written by aldo verdigi

Leave a Reply